Pinto

Rosso e Piceno, more e viole, tannini morbidi e giovinezza.
Niente complicanze di legni, solo frutta rossa, armonie di primavera, gusto fresco del bere bene.
Non per ogni cosa che è bianca, certo per tutto ciò che è rosso.

Denominazione: Rosso Piceno DOC
Esposizione e Altitudine: Sud-Est e Sud-Ovest, 200 - 280 mt. s.l.m.
Terreno: profondo di medio impasto, giacitura collinare
Vigneto: concimazioni organiche unite al sovescio di leguminose. Diserbo meccanico
Forma di allevamento: Cordone speronato
Vitigni: Montepulciano, Sangiovese, Lacrima
Vendemmia: raccolta manuale su piccole cassette, con selezione dei grappoli in vigna, dalla seconda decade di Settembre alla prima di Ottobre
Vinificazione: diraspapigiatura delle uve. Fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio inox a temperature controllate con macerazioni di 8 - 10 giorni. Fermentazione malolattica in acciaio
Maturazione: In serbatoi di acciaio inox e botti di rovere per 8 mesi
Affinamento: In bottiglia per 6 mesi
Temperatura di servizio: 16°- 18°C.

More in this category: « Montolmo Pinto »