Ottone

Muffe nobili, liquirizia, miele di acacia, spezie orientali, emozioni, storia, fantasia.
Un passito che esalta il gusto dolce senza togliere descrittori agli altri tre gusti.
Oro nel bicchiere, meditazioni nel bere.
Ricche e opulente le uve di Ribona e Pecorino
perché 25 litri di mosto ogni 100 kg di grappoli.
E’ amante del sano edonismo enogastronomico: formaggi nobili e maturi, fegato d’oca, musica seria, letture poetiche, amici veri.
Per banalizzarlo anche con dolci secchi o la crostata con marmellata di fichi.

Denominazione: Marche Bianco IGT Passito
Esposizione e Altitudine: Sud-est ; Sud Ovest. Dai 200 ai 280 mt. s.l.m.
Terreno: Profondo di medio impasto tendente all’argilloso, giacitura collinare
Vigneto: Conduzione sostenibile con metodi di difesa naturali e concimazioni organiche. Sovescio di leguminose. Diserbo meccanico
Forma di allevamento: Guyot semplice
Vitigni: Pecorino e Ribona
Vendemmia: Raccolta manuale su piccole cassette con selezione dei grappoli in vigna, dalla seconda decade di Settembre
Appassimento: Su graticci sovrapposti in locale a ventilazione naturale gestita; durata 35 – 45 giorni
Vinificazione: Torchiatura manuale delle uve appassite. Pulizia del mosto a freddo. Fermentazione alcolica in piccoli carati di legno
Maturazione: In barili di legno d’acacia un anno
Affinamento: In bottiglia 12 mesi
Temperatura di servizio: 16° C.

More in this category: « Ribona Metodo Classico